Home » News » Comunicato Stampa per il 31 marzo a P.za S. Apostoli, Roma !

Comunicato Stampa per il 31 marzo a P.za S. Apostoli, Roma !

Comunicato Stampa per il 31 marzo a P.za S. Apostoli, Roma ! - Ass.ne Zero Waste Lazio
            

VERSO RIFIUTI ZERO per ROMA

Manifestazioni Unitarie a ROMA – Sabato 31 marzo h. 10 – Piazza SS. Apostoli

Torrimpietra - Sabato 31 marzo h. 10 - adiacente via Aurelia

ROMA ED IL LAZIO CHIAMANO A MANIFESTARE INSIEME

            

Il messaggio che oggi lanciamo da Roma e dal Lazio ad altre vertenze regionali riguarda il comune rifiuto di un sistema illegittimo di gestione dei rifiuti basato ancora oggi sul conferimento del “talquale” in megadiscariche o peggio la volontà di incenerirli, con grave danno alla salute ed alla compromissione del ciclo biologico e dell’integrità ambientale. I Piani Rifiuti regionali adottati nelle nostre regioni ancora si limitano a descrivere le fasi di trattamento in linea teorica, prevedendo concretamente ancora il ricorso alla discarica ed al selezionamento dell’indifferenziato per produrre CDR da incenerire in impianti tossici, ma non prendono atto della urgenza di riconvertire le risorse ed i progetti impiantistici verso l’unica filiera oggi praticabile: quella di Rifiuti Zero / Zero Waste.

Nonostante la grave crisi in atto e la mancanza di risorse economiche, l’esaurimento di quasi tutte le discariche e l’arrivo delle sanzioni da parte della Commissione Europea si persevera nel tentativo di aprire altri siti di discarica od inceneritori, sull’onda della sempre minacciata emergenza, senza che ancora parta una concreta scelta “Zero Waste” di avvio della raccolta porta a porta estesa e spinta in tutto il territorio regionale e la relativa impiantistica per il recupero di materiali, oggi ancor più preziosi. “Zero Waste” è per noi una scelta imprescindibile nell’attuale drammatico scenario regionale di deindustrializzazione in atto con la mancanza di qualsiasi ipotesi di rioccupazione: una scelta che può spostare risorse pubbliche ed investimenti privati dalla gestione monopolistica ed affaristica di megaimpianti tossici a quella di una enorme espansione del lavoro locale legato alla raccolta-riutilizzo-riuso urbano e di avvio di una nuova industria pulita del riciclo-recupero in piccoli impianti ad impatto zero.

Noi rifiutiamo di accettare oggi l’ennesima illegittimità, mascherata dal commissariamento ad hoc della politica, e chiediamo con forza l’inversione di scelta ed il ripristino della legalità.

La presentazione della delibera di iniziativa popolare “Per Roma verso Rifiuti Zero” significa esattamente questo: iniziare da tutti i Comuni e le grandi città italiane una grande Campagna di pressione popolare e mediatica che informi i cittadini della proposta che parte dai movimenti, dai comitati attivi di un Piano Alternativo per l’attuazione della Riduzione-Riutilizzo-Riciclo-Recupero perché anche Roma, Napoli ed altre città possano imitare il percorso di S. Francisco, Canberra o Buenos Aires.

“ZERO WASTE” E’ OGGI NECESSARIO, POSSIBILE, INEVITABILE PER IL NOSTRO FUTURO.

RETE ZERO WASTE LAZIO: Ass.ne Non Bruciamoci il Futuro, Ass.ne Diritto al Futuro/Rete Naz. Rifiuti Zero, Ass.ne Comitato Rifiuti Zero Fiumicino, Ass.ne Comitato Rifiuti Zero Riano, Ass.ne Comitato Rifiuti Zero Corcolle, Coordinamento Rifiuti Zero Rieti, Comitato Rifiuti Zero Mentana, Comitato Rifiuti Zero Viterbo, Eco della Rete Frosinone, Forum ambientalista Valle del Sacco (Colleferro), ANPAS nazionale e Regione Lazio, Italia Nostra – Roma e Regione Lazio, Ass. Fare Verde Onlus - Regione Lazio, Ass.ne Ostia che cammina – Mun. 13 Roma, Ass.ne Piazza Pulita Civitavecchia (RM), Ass.ne Vivere in Salute-Canale Monterano (RM), Casa dei Diritti sociali FOCUS-Roma, Ass.ne Apertamente Oriolo Romano (VT), Comitato Rifiuti Zero Lago Bracciano(RM), Rete dei Cittadini di Aprilia (LT), Ass.ne Salviamo Bracciano (RM), Casa Internazionale delle Donna Roma, Forum Otherearth Roma, Ass. Giuristi Democratici Roma, Ass. POSTRIBU’ Onlus Rieti, Cittadinanzattiva Rieti, Comitato di quartiere Villaggio Adriano (Tivoli), Ass. Porto di Terra (Riano), Coldiretti Tivoli, Ass. Donne per la rivoluzione gentile (RM), Rete Mobilitiamoci Roma,

 

COMITATO PROMOTORE "DIAMOCIDAFARE": C.d.q. Salviamo Talenti Mun 4, C.d.q. Serpentara Mun 4, Ass. Amici Parco delle Valli Mun 4, Comunità X° Mun Roma, C.d.q. Don Bosco Mun 10 Roma, Orti Urbani - Garbatella Mun 11, Città dell'Utopia Mun 11, CSOA la Strada Mun 11, Ass. Viviamo Vitinia Mun 12, Ass. Humus Sapiens Mun 13, Bottega equosolidale Capo Horn Mun 13, C.d.q. Marconi Mun 15, C.d.q. Muratella Mun 15, Comitato NARNO Mun 18/19, Comitato cittadino XX Mun, Coordinamento NO PUP , Accampata Romana, Zappata Romana, Fare Verde Roma,

 

HANNO PER ORA ADERITO AL PERCORSO UNITARIO: Coordinamento No Discarica RIANO, Comitato SOS Discarica RIANO, Comitato Antidiscarica ALLUMIERE, Il FORUM nazionale Salviamo il Paesaggio, GREENPEACE Roma,

per info ed adesioni: zerowastelazio@gmail.com
--

--
Il portavoce Rete ZWLazio
 
Massimo Piras

Link Utili

Legge Rifiuti Zero