Home » News » Parte Il "Tavolo Rifiuti Lazio", momento d'incontro per tutte le vertenze !

Parte Il "Tavolo Rifiuti Lazio", momento d'incontro per tutte le vertenze !

Leggi il report della prima assmblea!
            

Carissimi,

 

sono giorni faticosi ma densi di avvenimenti e di risultati positivi per la nostra RETE, e per tutti quanti stanno collaborando al lancio della Campagna diamocidafare.

 

Innanzitutto vorrei riportarvi l'eccezionale risultato del TAVOLO RIFIUTI LAZIO di ieri, in cui erano presenti:

 

L'ass. Diritto al Futuro/ Forum Ambientalista Colleferro,

il Coordinamento No Discarica Riano,

il Comitato SOS Discarica Riano,

il Comitato Rifiuti Zero Riano,

il Comitato Rifiuti Zero Corcolle,

il Comitato Rifiuti Zero Fiumicino,

il Comitato Antidiscarica Allumiere,

la Rete dei Cittadini per Aprilia,

la Rete Mobilitiamoci di Roma,

il Forum nazionale Salviamo il paesaggio,

l'ass. Nazionale ANPAS,

il Gruppo di Roma di Greenpeace,

la Casa Internazionale delle Donne - Roma

l'ass. Focus - Casa dei diritti sociali - Roma

una delegazione dei depositanti delibera "diamocidafare"

 

Per delega orale al sottoscritto di adesione, il Comitato Idee in Corsa della Valle Galeria-Pisana-Piana del Sole che ieri alla stessa ora aveva una assemblea popolare convocata a Piana del Sole.

 

L'oggetto della convocazione era la definizione della piattaforma del TAVOLO RIFIUTI LAZIO, sulla base dell'errata comunicazione della rivendicazione dei territori al tavolo al ministero basata in grande maggioranza sulla semplice richiesta di NON QUI DA NOI.

 

Dopo la visione del comunicato-piattaforma che la nostra Rete aveva inviato come base della manifestazione di Sabato 31 a Roma, si è convenuto che la stessa possa essere ampiamente condivisibile da tutti, con la richiesta da parte del Coordinamento No Discarica Riano e di SOS Discarica Riano di una sospensione del giudizio rispetto alla proposta temporanea relativa all'esportazione dei rifiuti di cui si valuterà in seguito la effettiva efficacia e la possibilità di altre soluzioni locali praticabili.

 

Nel rispetto dei percorsi di tutti rappresentiamo che il percorso Rifiuti Zero è oggi l'approdo per la stragrande maggioranza dei presenti ma non è ancora condiviso da tutti i presenti e può essere oggetto di ulteriore confronto, e che in ogni caso la base di rivendicazione che è risultata valida per tutti è riassunta nel seguente messaggio:

NO A NUOVE DISCARICHE E NO A NUOVI INCENERITORI - SI ALL'AVVIO DELLA RACCOLTA PORTA A PORTA IN TUTTO IL TERRITORIO, SI AL CICLO DI TRATTAMENTO A FREDDO CON IMPIANTI DIMENSIONATI AL BACINO DI UTENZA.

 

Su questa base misureremo l'allargamento del COMITATO PROMOTORE delle DUE MANIFESTAZIONI indette dalla RETE ZERO WASTE LAZIO e dal Comitato Rifiuti Zero Fiumicino (aderente alla Rete stessa) per sabato 31 marzo sia a ROMA che a TORRIMPIETRA nello stesso orario.

Link Utili

Legge Rifiuti Zero